Che cosa è l’acciaio damasco? Acciaio damasco forgiato e sinterizzato

Che cosa è l’acciaio damasco? Acciaio damasco forgiato e sinterizzato

L'acciaio di Damasco è facilmente identificabile dai motivi ondulati sulla lama.

I coltelli di Damasco sono molto belli, ma oltre all’estetica, le loro caratteristiche tecniche si distiguono dall’acciaio tradizionale dei coltelli forgiati e stampati in inox o al carbonio.

La qualità principale dell'acciaio Damasco è l'alternanza di strati con un alto contenuto di carbonio, che danno un taglio aggressivo, e un basso contenuto di carbonio, che gli conferisce resistenza.

Questo è molto simile al concetto di laminazione del legno che produce un pezzo di materiale più resistente.

Di solito negli strati vengono utilizzati due o più tipi diversi di acciaio, quindi le caratteristiche di ciascun tipo contribuiranno alle qualità necessarie desiderate per una lama di coltello di alta qualità.

Esistono diversi metodi di costruzione dell’acciaio damasco.

I due principali sono acciaio damasco forgiato e acciaio damasco sinterizzato.

DAMASCO FORGIATO

La procedura per realizzare l'acciaio di Damasco forgiato prevede strati di metallo fuso che vengono piegati l'uno sull'altro.

Per la sua produzione viene utilizzata la saldatura di un pacchetto di nastri di diversi gradi di acciaio con piegatura e forgiatura multiple.

La saldatura può essere ripetuta molte volte fino a quando non compaiono le caratteristiche desiderate dell'acciaio.

In genere questo viene fatto 32 o 68 volte, ma può essere piegato ulteriormente per creare strati più sottili.

L'idea è di piegare due diversi tipi di acciaio.

Uno morbido, ma duttile, l'altro duro, ma fragile.

Lo strato morbido consente alla lama del coltello di assorbire gli urti ed evitare danni.

Lo strato duro o fragile consente al coltello di mantenere l'affilatura del bordo (un esempio sono le “anime” in acciaio VG-10).

La miscelazione dei due strati consente al coltello di trasportare le caratteristiche degli acciai sia duri che teneri.

Le lame dei coltelli di Damasco forgiato tagliano facilmente e mantengono il loro filo per lungo tempo.

DAMASCO SINTERIZZATO

L'emergere di nuove attrezzature tecnologiche nell'industria dei coltelli ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo delle moderne tecnologie per la produzione di Damasco.

Per la fabbricazione del coltello si è iniziato ad utilizzare per l'acciaio presse per forgiatura industriale, laminatoi sottovuoto, forni elettrici ad arco con atmosfera controllata e tecnologie della metallurgia delle polveri o sinterizzazione.

La sinterizzazione consente di combinare metalli che normalmente non possono essere legati o saldati insieme. I componenti vengono miscelati in polvere e quindi pressati isostaticamente a caldo in un processo noto come Metallurgia delle polveri.

Questa tipologia di acciaio presenta eccellenti proprietà di affilatura, è estremamente tenace e molto resistente all'usura, rendendolo ideale per l'uso nelle lame dei coltelli.

Le polveri di due o più tipi di acciaio vengono poste al centro di una capsula di acciaio, in cui viene creato un vuoto, e sigillate. Le polveri vengono sinterizzate insieme ad alta pressione in una pressa isostatica a caldo.

La pressatura continua fino a quando la densità raggiunge il 100%.

L’acciaio damasco così realizzato produce due tipi di grezzi con l’utilizzo della metallurgia delle polveri: barre con un motivo concentrico a strati e un pacchetto multistrato con strati paralleli.

Inoltre, le billette possono essere utilizzate per creare modelli più complessi durante il processo di forgiatura.

 

I vantaggi dell'acciaio damasco sinterizzato sono l'elevata resistenza alla corrosione, modalità di trattamento termico prevedibili, composizione chimica pulita con impurità minime, ottime proprietà di taglio quando si lega l'acciaio con il vanadio.

È anche importante che la durezza dell'acciaio raggiunga 63,5 HRC dopo il trattamento termico.

È impossibile parlare con precisione della durezza di un normale Damasco forgiato, sarà estremamente eterogeneo su tutta la lama dopo la forgiatura.

Il Damasco in polvere risolve questo problema creando una struttura uniforme.

Oltre a produrre coltelli o accessori da cucina, l'acciaio di Damasco viene utilizzato anche per creare vari gioielli e bigiotteria.

Inoltre, l'acciaio damasco sinterizzato viene utilizzato per creare oggetti realizzati con la tecnica giapponese "mokume-gane".

Una lama in acciaio Damasco di buona qualità avrà tutte le caratteristiche necessarie per fornire un servizio eccellente per tutta la vita.

 

Cristina Passarotto