Macchine sottovuoto S.I.C.O. KITCHENWARE®

Le macchine sottovuoto

Fin dai tempi più remoti l'uomo ha cercato di conservare gli alimenti di cui aveva bisogno per il suo sostentamento al fine di prolungarne nel tempo la freschezza.

Il maggior benessere economico, una maggiore educazione alimentare e, soprattutto, una ridotta disponibilità di tempo da dedicare alla preparazione dei cibi hanno favorito l'affermazione di tecniche sempre più efficaci e più pratiche per la conservazione.

Alla categoria delle "tecnologie delicate" appartiene la tecnica di conservazione sottovuoto.

Questa procedura prevede il confezionamento dei prodotti in sacchetti o contenitori rigidi da cui viene rimossa tutta l'aria. La ridotta disponibilità di ossigeno che si ottiene all'interno delle confezioni inibisce lo sviluppo di microrganismi aerobi, l'irrancidimento ossidativo delle sostanza grasse, la decomposizione dei costituenti nutritivi, fenomeni questi responsabili della perdita delle caratteristiche olfattive, gustative e di consistenza degli alimenti.

Fino a non molti anni fa il sistema di conservazione sottovuoto veniva utilizzato solo, livello industriale.

La macchine sottovuoto professionali S.I.C.O. KITCHENWARE® assicurano un sottovuoto di qualità industriale direttamente nel vostro laboratorio di gastronomia, nella vostra macelleria, pescheria, cucina o direttamente a casa vostra.

Il procedimento di conservazione sottovuoto prevede quattro operazioni: preparazione, confezionamento sottovuoto, etichettatura e stivaggio. Queste operazioni devono essere svolte secondo determinate regole, che vanno osservate scrupolosamente per l'ottenimento dei migliori risultati.

Le macchine sottovuoto di S.I.C.O. KITCHENWARE® Nevada e linea S-Line Professionale hanno:

  • tripla saldatura

  • regolazione della saldatura da 10 a più posizione a seconda del tipo di buste e contenuto
  • una potente pompa e trasformatore

  • filtro proteggi pompa per proteggere da polveri o liquidi
  • sono progettate per uso continuativo
  • sistema di chiusura magnetico brevettato

  • vuotometro per misurare accuratamente il valore di vuoto in sacchetti e contenitori

S.I.C.O. KITCHENWARE®  propone alcune norme generali che valgono per qualsiasi tipo di alimento e che sono da tenere ben presenti.

PREPARAZIONE - Nel confezionamento sottovuoto è molto importante la freschezza degli alimenti. E' opportuno verificare la loro provenienza. I prodotti da conservare vanno preparati in modo da trovarli all'atto del consumo già pronti per l'utilizzo immediato (degustazione diretta o cottura). Vanno quindi eliminati tutti gli scarti e le parti inutilizzabili: pelli, lische, radici, etc. Il prodotto deve essere lavato ed asciugato e comunque sempre pulito. Prima di passare al confezionamento, è buona regola dividere le grosse quantità di prodotto in porzioni di dimensioni tali da poter essere utilizzate per un pasto.

CONFEZIONAMENTO - Gli alimenti vengono conservati in sacchetti per sottovuoto o in contenitori rigidi in vetro temperato o policarbonato. Si procede alla creazione del vuoto secondo quanto riportato nella descrizione relativa al funzionamento della macchina per il vuoto.

ETICHETTATURA - Ogni singola confezione può essere etichettata in modo da evidenziare la data di inizio conservazione. Questo serve per controllare il tempo di giacenza in sottovuoto ed a mantenere una corretta rotazione di consumo.

STIVAGGIO - Un corretto stivaggio garantisce la conservazione dei cibi nelle confezioni ottimali. La maggior parte degli alimenti conservati sottovuoto devono essere mantenuti a temperatura di refrigerazione fino al momento del consumo.

 

L’azienda produttrice di macchine sottovuoto S.I.C.O. KITCHENWARE® propone una sintetica tabella dei tempi di conservazione degli alimenti sottovuoto con le proprie confezionatrici ricordando che:

  1. I tempi di conservazione sottovuoto sono indicativi dipendendo dalle caratteristiche originali del prodotto conservato (carica microbica iniziale);
  2. Nel confezionare sottovuoto i prodotti bisogna osservare le normali norme igieniche;
  3. Bisogna salvaguardare l'integrità dei sacchetti;
  4. Associare alla tecnica del sottovuoto, laddove necessario il frigorifero, il freezer, il congelatore;
  5. Gli alimenti preconfezionati vanno comunque consumati entro la data di scadenza indicata dal produttore.

 

Tabella tempi di conservazione

Temperatura ambiente +20/+25°C
Alimento Non sottovuoto Sottovuoto
SICO KITCHENWARE®
Pane 2 giorni 8 giorni
Riso 150 giorni 365 giorni
Biscotti Secchi 150 giorni 365 giorni
Frutta secca 120 giorni 365 giorni
Caffè 60 giorni 365 giorni
Farina, Zucchero, Latte in polvere 120 giorni 365 giorni

Refrigeratura Temperatura +3/+5°C
Alimento Non sottovuoto Sottovuoto
SICO KITCHENWARE®
Carni rosse e bianche 2-3 giorni 6-8 giorni
Pesce 1-3 giorni 4-6 giorni
Salumi affettati 3-5 giorni 15-20 giorni
Salumi stagionati 15-20 giorni 150-180 giorni
Ortaggi 2-3 giorni 7-9 giorni
Frutta 4-6 giorni 15-20 giorni
Formaggi molli 4-6 giorni 15-20 giorni
Formaggi duri 14-18 giorni 30-60 giorni
Pasta fresca 3-5 giorni 16-20 giorni
Dolci (tipo crostata) 3-5 giorni 12-15 giorni
Minestrone 2-3 giorni 6-8 giorni

Congelamento Temperatura -18/-20°C
Alimento Non sottovuoto Sottovuoto
SICO KITCHENWARE®
Carni 3-5 mesi 10-15 mesi
Pesci 2-3 mesi 9-12 mesi
Frutta e verdura 7-9 mesi 15-20 mesi

 

 

La conservazione sottovuoto di cibi freschi e piatti gastronomici pronti per il consumo permette di realizzare sensibili economie di tempo, di denaro e di fatica, con il risultato di poter dedicare maggior tempo ad altre attività piacevoli o produttive.

N.B. La conservazione sottovuoto non sostituisce congelatore o frigorifero

In pratica, la conservazione sottovuoto:

  • Dà la possibilità di conservare le proprie specialità gastronomiche;
  • Fa da ristorante quando non c'è tempo di cucinare;
  • Conservando sottovuoto si rende dispensa e frigorifero ordinati e privi di odori;
  • Si eliminano le bruciature da freddo;
  • E' possibile marinare pesce e carne in pochi minuti;
  • Consente di effettuare acquisti all'ingrosso ottenendo prezzi migliori ed approfittare delle offerte speciali;
  • Potendo confezionare e conservare più a lungo i cibi, si possono concentrare gli acquisti e quindi disporre di più tempo per se stessi e per la propria famiglia;